Denise Pipitone, ultime notizie: rapita da un uomo a bordo di un peschereccio

La storia di Denise Pipitone sembra prendere nuove e interessanti sfumature, dopo la testimonianza di Battista Della Chiave, un uomo di 74 anni sordomuto, che ha dichiarato di aver visto la piccola in braccio a un uomo. Ieri sera Chi l’ha visto ha raccontato altri particolari.




Battista Della Chiave ha testimoniato alla celebre trasmissione di Raitre di aver visto la piccola Denise Pipitone mentre è stata portata via da un uomo a bordo di una moto. Non è tutto, il testimone ha anche dichiarato di aver visto la bambina addormentata mentre veniva nascosta nella prua di un peschereccio. Ma chi è quest’uomo misterioso? Della Chiave fa un nome e un cognome. Potrebbe essere Pino Della Chiave, ovvero suo nipote.

Ovviamente sono numerosi i dubbi sulla veridicità di questa testimonianza. Perché mai certi particolari escono solo ora? L’interprete ha tradotto correttamente le parole di Della Chiave? Insomma, sono ancora tante le perplessità.

Ad aggiungere tra l’altro un po’ di fumo, c’è anche la testimonianza della moglie Battista Della Chiave, che sostiene che il racconto del marito non sia totalmente lucido, ma offuscato da un ricordo di un episodio vissuto da bambino (è stato ferito da un proiettile). Non è d’accordo la dottoressa Maria Rosaria Marano, l'esperta di linguaggio dei segni, che invece considera il racconto di Della Chiave lineare e coerente, quindi molto affidabile.

È sconcertato il nipote, che a questo punto si trova accusato di aver partecipato al rapimento della piccola Denise. Pino Della Chiave ha, infatti, commentato:

Mio zio non potrebbe mai aver detto una cosa del genere

Via | Giornalettismo

  • shares
  • Mail