Il brasato al vino rosso con la ricetta originale

Come fare un perfetto brasato al vino rosso usando la ricetta ricetta originale piemontese ed un litro di ottimo Barolo.


Il brasato al vino rosso è un secondo raffinato e molto buono, un piatto perfetto per il pranzo della domenica e per tutte le occasioni più speciali, fa parte della tradizione della cucina piemontese ed è indicato per l’inverno e l’autunno, dato che la bella stagione tarda ad arrivare, approfittatene per fare questo ottimo piatto.
Ingredienti

  • 1 kg di fillone o altra carne bovina dello stesso tipo
  • 1 litro di Barolo
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 1 cipolla
  • 1 rametto di rosmarino
  • 3 chiodi di garofano
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 foglie di alloro
  • 50 gr di burro
  • 1 pezzo di cannella
  • Olio
  • Sale
  • Pepe

Preparazione
Lavate le verdure, sbucciatele e tagliatele a pezzi, mettetele in una ciotola grande insieme alla carne, coprite con il barolo e poi sigillate tutto con la pellicola trasparente e fate riposare per 12 – 18 ore circa in un posto fresco, in inverno fuori dal frigo, in estate (o se fa molto caldo) meglio dentro.

Passato il tempo di riposo, prelevate la carne dalla ciotola e asciugatela con della carta assorbente, quindi rosolatela in un tegame con l’olio e il burro girandola da tutte le parti ma senza infilzarla con la forchetta, si deve formare la crosticina. Aggiungete le verdure e le spezie che dovete prelevare con un mestolo forato dalla ciotola con il vino e cuocete,mescolando spesso, per circa 10 – 15 minuti. A questo punto aggiungete il barolo che avete usato nella marinata, abbassate la fiamma, mettete il coperchio e cuocete per due ore.

Togliete la carne e tenetela da parte, se serve fate stringere il fondo di cottura e poi frullate tutto con il minipimer, passate il composto al setaccio e rimettetelo nella pentola. Tagliate la carne a fette sottili e servitela in un piatto su un letto di fondo di cottura che avrete provveduto ad aggiustare di sale e pepe.

Foto | da Flickr di premshree

  • shares
  • Mail