I 12 capi base del guardaroba femminile

coloro accesi e capi base nel guardaroba femminile 2012 Anne Christensen, executive fashion director di Glamour, ha recentemente pubblicato Le 12 cose che le donne avrebbero dovuto sapere che raccoglie una collezione di consigli dettati dalle star in merito ai dodici capi di abbigliamento che non dovrebbero mai mancare nell’armadio di una donna di 30 anni. Il testo si ispira a un’altra pubblicazione che, nel 1997, vendette milioni di copie in tutto il mondo: “30 cose che ogni donna dovrebbe avere e sapere prima dei 30 anni” scritto da Pam Satran editorialista di Glamour.

La Christensen si è basata proprio su questo libro per stilare la lista 2012 di capi base che se mescolati opportunamente rendono il look impeccabile. La lista comprende una serie abbastanza variegata di abiti, dai più informali ai più eleganti, in grado comunque di “salvare in corner” la situazione - qualunque essa sia.

Dopo il salto l'elenco completo.


  • Jeans neri stretti. Bisogna averne almeno un paio. Possono essere indossati sia in ufficio sia nei momenti liberi.
  • Una semplice camicia bianca. Comunica sicurezza in sé stesse sul posto di lavoro e pulizia. Ma se slacciate i primi due bottoni, trasferirà una sensualità senza pari alla sera.
  • Un abito. Non necessariamente nero, anzi, ma comunque semplice. Optate per i colori, perché trasferiranno l’idea che siate a vostro agio col vostro corpo. Vi farà sentire bellissime.
  • Un paio di scarpe nere con il tacco, taglio classico. Il tacco dovrà essere almeno da 8 centimetri, in modo da innalzare non solo la vostra altezza, ma anche il vostro ego.
  • Una minigonna colorata, preferibilmente rossa. Ideale è possederne una dal colore davvero esplosivo, che vi faccia risaltare nella folla. Potrete indossarla durante il giorno, magari abbinata ad una felpa di taglio maschile, oppure di sera, con una camiciola leggerissima.
  • Un gioiello appariscente. Può essere qualunque cosa: un pendente, un paio di orecchini. L’importante è che sia vistoso. Va bene in ogni circostanza, e comunica che avete uno stile unico, che non vi vergognate a mostrare. Il gioiello funziona magnificamente se abbinato ad una mise piuttosto convenzionale.
  • Una giacca, che potrete indossare senza modificarla in alcun modo e che vi donerà un aspetto estremamente professionale. In alternativa, potrete arrotolarne le maniche e sollevarne il colletto, per osare un po’ di più.
  • Un fermaglio colorato per capelli, da alternare con i classici neri e neutri. Ravviverà il vostro look e anche il vostro umore.
  • Collant nero opaco. Sono calde, pratiche e vi faranno apparire immediatamente professionali.
  • Una canottiera di pizzo. Potrete indossarla sotto una maglia con scollo a V quando siete in ufficio, oppure lasciarla intravedere sotto una giacca durante un’uscita serale.
  • Scarpe basse da ballerina. Sono femminili e comode, e possono essere indossate ovunque e in ogni momento. Particolarmente indicate sono quelle di colore blu.
  • Una soffice t-shirt bianca. Un capo di vestiario semplice che dovrà però essere di grande qualità, in modo da adattarsi bene al vostro corpo e risultare confortevole sulla pelle. Può essere accostata a tutto. E se vi piace molto il modello che avete scelto, non compratene uno, ma tre.

Che ne pensate della lista di Glamour? Quale di questi capi di vestiario non manca nel vostro guardaroba?

Via | MSN
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail