Una fiaba contemporanea: Raperonzolo in Brasile

Vi ricordate la favola di Raperonzolo? La fanciulla aveva i capelli così lunghi che il principe li usava per arrampicarsi sopra la sua torre; non siamo a questi estremi ma quella che vi proponiamo è davvero una favola contemporanea e ci dimostra che sì, i capelli lunghissimi sono molto belli. Fino a un certo punto però.

Natasha, ragazzina brasiliana di 12 anni, ha tagliato per la prima volta nella sua vita la chioma chilometrica (si parla di 1,6 metri di lunghezza) per comprare alla sua famiglia una bella casa nuova e il sogno è diventato realtà. Non si dispiacciano troppo i romanticoni: la ragazzina a causa dei capelli prima non poteva giocare normalmente come i suoi coetanei, senza contare che per lavarli impiegava almeno 4 ore alla settimana e una buona ora e mezza al giorno per spazzolarli.

La mamma in effetti racconta al Sun di non aver mai fatto pressioni per il taglio, ma di fatto era una vita da prigioniera. Certo qualche lacrimuccia l'avrà anche versata nel fatidico momento, ma ora si dice soddisfatta; tantopiù che a scuola tutti la chiamano ancora Raperonzolo.

  • shares
  • Mail