Amicizia tra uomo e donna: c'è vero interesse ad essere amici?

Amicizia tra uomo e donna: c'è vero interesse ad essere amici?

Per Harry, uno dei due protagonisti del film "Harry ti presento Sally", l'amicizia tra uomo e donna non esiste. Sono d'accordo con lui, almeno non ho mai avuto esperienze di amicizia del genere che sia rimasta tale, e abbia resistito nel tempo.

Ma per i ricercatori della University of Wisconsin-Eau Claire negli Stati Uniti, il problema da porsi è un altro. Non è interessante sapere se questo tipo di amicizia è possibile, ma se gli uomini e le donne abbiano interesse ad essere amici. Studiando i rapporti di amicizia di oltre 400 adulti, gli psicologi hanno scoperto che più l'attrazione tra amici di sesso opposto è forte, meno felici sono le relazioni ufficiali di ciascuno dei due.

"Nella maggior parte dei soggetti con amici di sesso opposto c'è sempre un minimo di attrazione nei confronti dell'altro, anche quando i soggetti dicono che il loro rapporto é del tutto platonico", afferma il responsabile della ricerca, il professore di psicologia April Bleske Rechek.

L'indagine pubblicata sulla rivista scientifica Journal of Social and Personal Relationships prende come riferimenti due studi separati che confermano l'ipotesi.

Nel primo, sono state monitorate 88 coppie di amici di sesso opposto ai quali é stato chiesto di valutare, separatamente e in forma anonima, il loro livello di attrazione e quanto desideravano uscire con il loro amico per un incontro sentimentale. Agli intervistati è stato poi chiesto di immaginare cosa i loro amici pensano di questo eventuale appuntamento. Risultato? Gli uomini hanno dichiarato di essere più attratti dall'amica di quanto non lo siano le loro controparti femminili (l'uomo è comunque 'cacciatore'!).

Il secondo studio ha monitorato due campioni di persone in coppia con amico di sesso opposto. Un campione composto da adulti di età compresa tra i 18 ei 23 anni, l'altro, composto da soggetti tra 27 e i 52 anni. Nell'ambito di questa indagine, i soggetti dovevano elencare i vantaggi e gli svantaggi della loro amicizia, poi fare un' analisi del loro rapporto sentimentale. Risultato? I soggetti qualunque fosse la loro età vedono più svantaggi che vantaggi in questa situazione. L'attrazione che provano per il loro amico crea problemi, in quanto mette in crisi le sicurezze acquisite (o presunte) nel rapporto sentimentale ufficiale. Varrà la pena sconvolgere gli equilibri?

Via | LeFigaro

  • shares
  • Mail