GUMSHOE System – Parlando di giochi di ruolo vi sarete di sicuro imbattuti nel GUMSHOE System. Si tratta di un regolamento per giochi di ruolo realizzato da Robin D. Laws e creato per i gdr dedicati alle avventure investigative. Il fatto è che i giochi investigativi dovrebbero concentrarsi sull’interpretare gli indizi e non solo sul trovarli. In generale il GUMSHOE System viene sfruttato in diversi giochi di ruolo della Pelgrane Press, anche se la prima ambientazione a sfruttarlo fu The Esoterrorist o Esoterroristi della Janus Design.

GUMSHOE System, il regolamento dei giochi di ruolo investigativi

Il GUMSHOE System è un regolamento dedicato a giochi di ruolo di tipo investigativi, quelli difficili da giocare con i normali sistemi: pensatevi bene, un tiro di dadi sbagliato e un indizio fondamentale vi viene negato, bloccando così il gioco. Ecco che dunque si sentì la necessità di creare un regolamento dove non fosse basilare la ricerca di indizi, quanto la loro interpretazione. Con il GUMSHOE System tutte le volte che è possibile, i giocatori tirano il dado: le abilità dei png o modificano il tiro o falliscono o riescono, il tutto a giudizion del DM.

Per quanto riguarda la creazione dei personaggi, essi vengono creati con un sistema a punti e non hanno livelli o caratteristiche, ma solo abilità. Ciascun personaggio ha un preciso numero di Punti Creazione Investigativi, variabili a seconda dell’ambientazione e del numero di giocatori. Sta al giocatore scegliere quanti punti spendere per ciascuna abilità investigativa, di solito 3-4. Esistono poi Punti Creazione dedicati alle Abilità Generiche: dipendono dall’ambientazione, ma non dal numero di giocatori. Potete usare quanti Punti Creazione volete per ciascuna Abilità Generica a patto, però, che il secondo valore per importanza sia pari alla metà di quella col valore più alto.

Quando gli scenari vengono risolti, ecco che i personaggi ricevono nuovi punti che si possono usare per migliorare le abilità. Più è lungo uno scenario, più punti si ricevono. Parlando di meccanica del gioco, ogni personaggio ha un pool di riserva di punti che può usare per azioni legate a quell’abilità. Scopo del gioco è quello di trovare gli indizi chiave e le capacità investigative funzionano sempre, non serve tirare i dadi. Si possono anche spendere 1-2 punti per le abilità investigative, in modo da ricevere ulteriori informazioni.

Le Abilità Generiche, invece, vengono usate per i risultati sconosciuti: in questo caso si usa un dado a sei facce, se il risultato del tiro del giocatore è uguale o maggiore a quello della difficoltà incontrata allora riesce nelle sue azioni. Si possono spendere punti per aumentare il risultato del dado. Piccola eccezione per le Abilità Generiche note come Salute e Stabilità mentale: raggiunto lo zero non si esauriscono, ma ottengono valori negativi, rappresentati da ferite gravi o patologie mentali. Se si raggiunge -12 il personaggio muore o impazzisce per sempre. Per la stabilità mentale i punti si rigenerano fra uno scenario e l’altro, come accade per le abilità, mentre per la salute il giocatore deve riposare.

Foto | Rupert

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Porsche 911 GT3 RS: grinta sportiva tedesca