Non depilarsi per 18 mesi: una ragazza irlandese spiega le sue ragioni

Donna non depilata

Effettivamente, ogni volta che il dolore della ceretta si avvicina, ogni volta che devo mettere mano al portafoglio per la mia adorata peluria, mi viene in mente sempre lo stesso stupido pensiero: ma chi ha inventato i peli?

Sbaglio domanda; quella giusta dovrebbe essere più o meno questa: "ma perchè dobbiamo depilarci a tutti i costi? Chi ce lo impone?". E con in testa il pensiero di uomini sempre più depilati (anche nelle parti intime, come abbiamo già visto...), mi viene in mente un mondo capovolto, dove sarebbero i maschietti a portare in giro fieri la loro pelle liscia e le femminucce a mettere in mostra la loro peluria.

Una ragazza irlandese di 28 anni, tale Emer O'Toole, ha riflettuto molto sulla questione e ha messo in pratica una linea di pensiero molto forte: Emer infatti non si depila da 18 mesi ed è arrivata a spiegare le sue ragioni in tv. Si può dire che i peli non le mancano...nemmeno sullo stomaco, perchè mostrare così fieramente determinati particolari non è da tutti.

E invece, probabilmente, Emer è da ammirare: lei ha scelto di non contrastare la natura del suo corpo, ma soprattutto di non sottostare alle convenzioni estetiche di questa società, in barba (è proprio il caso di dirlo...) a tutti gli ideali di bellezza femminile. In fondo, il concetto ha il suo perchè, anche in relazione a quell'ipotetico mondo capovolto: perchè gli uomini possono scegliere se depilarsi o meno e risultare comunque sempre accettabili e accettati, mentre le donne sono ancora una volta "costrette" ad adattarsi alle regole sociali? Soprattutto a quelle estetiche? Perchè non possiamo essere belle anche con i peli???

Via | DN

  • shares
  • Mail