Uomini: le cinque scuse per non usare il preservativo

Preservativo

Non è raro incontrare uomini che, anche nel contesto di un rapporto occasionale, cerchino di evitare l'uso del preservativo; le motivazioni di un tale comportamento sono da ricercarsi soltanto in un grande senso di irresponsabilità e in una sorta di egoismo fisico (non usarlo equivale a maggior piacere per lui); eppure si tratta di situazioni assolutamente da evitare.

Anche se le sue scuse dovessero apparirci plausibili, come quelle elencate di seguito; scuse da cui imparare a difendersi a tutti i costi:
- "prevenire una gravidanza è responsabilità della donna". Decisamente errato, per non dire di peggio: certe cose si fanno sempre in due; e in ballo non ci sono solo gravidanze indesiderate, ma anche malattie sessualmente trasmissibili...
- "nessun preservativo si adatta al mio gioiellino" (....). Stupidaggini da cabaret: esistono tanti di quei preservativi che se il suo pene non riesce ad adattarsi nemmeno a uno di loro, probabilmente ha qualche serio problema di malformazione....
- "il sesso senza preservativo è migliore". Le sensazioni potrebbero essere più belle, è vero. Ma valgono la possibilità di contrarre malattie?
- "i preservativi sanno troppo di lattice". A parte che esistono anche quelli aromatizzati, ma non mi sembra affatto un ostacolo al loro utilizzo. Durante il sesso sono talmente tanti gli odori che vibrano nell'aria, che quello del lattice non dovrebbe disturbare più di tanto...
- "fidati di me". E' la scusa più utilizzata. E la risposta più frequente dovrebbe essere "col cavolo". O il preservativo, o niente.

Non lasciatevi fregare, almeno non su questo. Possiamo illuderci e farci male psicologicamente, nei riguardi di un uomo e di una storia. Ma le conseguenze fisiche di un gesto irresponsabile potrebbero essere catastrofiche e condizionare l'intera nostra esistenza. La vita è una sola, breve e fugace; non vale la pena di sprecarla per un attimo di piacere...Non dimenticatelo mai!

Via | Mulher.terra

  • shares
  • Mail