CNN, Anderson Cooper caccia via dallo show Sarah Burge la Barbie umana

Lei è Sarah Burge, definita "The Human Barbie" per via della moltitudine di interventi chirurgici (si parla di oltre cento) cui si sarebbe sottoposta per restare giovane e attraente. Lui è Anderson Cooper, anchorman della CNN e seguitissimo conduttore dell'omonimo programma televisivo Anderson Cooper 360°. Ciò premesso, cosa ha contrariato così tanto Cooper per essere arrivato a cacciare la Burge da una puntata del suo show?

Ebbene, miss Burge, oltre a passare la vita a curare la propria estetica, si è anche riprodotta (forse con Ken??). Ha, infatti, una figlia di 7 anni di nome Poppy che vorrebbe trasformare in una piccola maniaca di fitness e chirurgia come lei. E quale mamma non vorrebbe che la propria bambina seguisse le sue orme? Ma qui il problema è un altro, visto che alla piccola non viene lasciato nemmeno il tempo di crescere prima di preoccuparsi di botulino e silicone. La mamma, infatti, le ha già donato per l'ultimo compleanno, dei voucher per protesi mammarie e liposuzione, riscattabili alla maggiore età.

Quando Cooper ha chiesto spiegazioni alla donna sul perché stesse incoraggiando sin da ora la figlia verso la strada della chirurgia e come avessero fatto i tabloid ad avere le foto di Poppy attaccata al palo da stripper (no, non stava imitando Emma Watson), le risposte della Burge sembra siano state così seccanti che il conduttore l'ha "gentilmente" invitata a lasciare lo studio. Il timore è che non basti cacciare la signora per farla rinsavire. Con rammarico mi aspetto fra qualche anno una nuova storia come quella scritta da StarBugs in un post di qualche giorno fa. Sarò all'antica, ma le madri non dovrebbero proteggerle queste figlie?

Via | Huffingtonpost

  • shares
  • Mail