Il riso alla cantonese della cucina cinese

Il riso alla cantonese è un primo piatto che fa parte della tradizione della cucina cinese, ecco come farlo in casa.


Il riso alla cantonese è un primo piatto tipico della cucina cinese, uno dei più amati da noi italiani dato che somiglia un po’ alla nostra cucina di casa. Il riso alla cantonese si può preparare facilmente in casa, gli ingredienti infatti sono tutti facilmente reperibili, come il riso basmati, i piselli, il prosciutto, le uova e la salsa di soia.

Ingredienti

  • 250 gr di riso basmati
  • 125 gr di prosciutto cotto a cubetti
  • 1 cipolla
  • 3 uova
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 250 gr di piselli
  • Olio di semi

Preparazione
Lavate il riso basmati sotto l’acqua corrente, poi lessatelo in abbondante acqua salata per una decina di minuti. Nel frattempo nella stessa pentola potete fare i piselli al vapore o in alternativa li lessate a parte in acqua calda per 8 – 10 minuti.

Sbattete le uova e aggiungete metà della cipolla tritata finemente con il mixer e il sale, poi cuocetele in padella con un po’ di olio di semi facendole “strapazzare”. In un’altra padella rosolate il prosciutto con la cipolla rimasta, unite i piselli e cuocete tutto insieme con l’olio rimasto e un pizzico di sale. Prendete il wok e mettete dentro la salsa di soia e il riso, cuocete pochi minuti e poi aggiungete gli altri ingredienti, mescolate bene e servite.

Se volete potete sostituire metà del prosciutto con i gamberetti, oppure se siete vegetariani eliminare del tutto questo ingrediente e magari sostituirlo con il seitan a cubetti odei wurstel di soia. Se vi piace potete aumentare la quantità di salsa di soia che renderà il piatto più saporito e anche più orientale! La ricetta è davvero semplice e anche veloce dato che il riso basmati cuoce in appena 10 minuti.

Foto | da Flickr di fugzu

  • shares
  • Mail