OpenSource: “Text-tiles”

OpenSource è un interessante ciclo di dieci appuntamenti in dieci mesi, curati da Carlo Branzaglia e Matteo Carboni, dedicati al graphic design, e organizzati in collaborazione col Corso di Progettazione Grafica dell’Accademia di Belle Arti di Bologna. Ad ingresso gratuito, sono in programma da ottobre 2006 a luglio 2007 ogni ultimo martedì del mese presso

di itomi



OpenSource è un interessante ciclo di dieci appuntamenti in dieci mesi, curati da Carlo Branzaglia e Matteo Carboni, dedicati al graphic design, e organizzati in collaborazione col Corso di Progettazione Grafica dell’Accademia di Belle Arti di Bologna. Ad ingresso gratuito, sono in programma da ottobre 2006 a luglio 2007 ogni ultimo martedì del mese presso Capodilucca, in via Capo di Lucca 12 a Bologna.
Il prossimo incontro è per il 29 maggio, ecco il programma:

Text-tiles

Un incontro con Jan Baker (Rhode Island School of Design)
presentato da Matteo Carboni e Carlo Branzaglia

Per il settimo appuntamento di Open Source un ospite di eccezione: Jan Baker, graphic designer statunitense, responsabile della sede romana del Risd (Rhode Island School of Design), uno dei più celebri istituti di formazione, nel settore, degli USA.

La Baker, oltre a una lunga attività didattica, e alle numerose conferenze in tutto il mondo, ha alle spalle collaborazioni con The Getty Center, Brew Moon Restaurants, The Body Shop. Il suo lavoro si è molto concentrato sulla scrittura, la tipografia, l’artigianato: usando lettere e simboli su carte fatte a mano e stoffe. Per Open Source presenterà una serie di straordinari bozzetti grafici (realizzati in gran parte durante la conferenza bolognese Imagine iT a fine marzo) divenuti poi motivi decorativi per stoffe e tessuti: da qui appunto il titolo Text -tiles.

I Video di Pinkblog