This is not a f**king Droog light

“This is not a f**king Droog light, light” è il nome del progetto ed è abbastanza eloquente, perché i ragazzi dello studio canadese Castor Canadensis ci tengono a precisare che il celebre collettivo olandese Droog Design non è l’unico ad avere un certo tipo di approccio alla progettazione. Il sistema di illuminazione è formato da



“This is not a f**king Droog light, light” è il nome del progetto ed è abbastanza eloquente, perché i ragazzi dello studio canadese Castor Canadensis ci tengono a precisare che il celebre collettivo olandese Droog Design non è l’unico ad avere un certo tipo di approccio alla progettazione.

Il sistema di illuminazione è formato da tre fanali di camion da 12 volt collegati a un trasformatore con dei cavi a spirale e consente una certa versatilità; può essere appoggiato a pavimento o attaccato a muri e soffitti per consentire di illuminare ogni tipologia di ambiente.
(via mocoloco)