L’interior design del Club Silencio di David Lynch

Il regista David Lynch ha progettato e inaugurato il Club Silencio a Parigi, direttamente ispirato al suo film Mulholland Drive.

di olivia



E’ insolito imbattersi nell’interior design di un locale progettato da un regista; eppure non è nemmeno così difficile capire perchè una mente come quella di David Lynch possa aver ideato gli interni e tutti i mobili di ispirazione anni ’50 di un locale come questo.

Primo perchè il Club Silencio incarna le atmosfere del film cult di Lynch, Mulholland Drive; secondo perchè un regista è anche colui che immagina e sente prima degli altri le ambientazioni dei film che crea. Si potrebbe dire che il regista in fondo è un costruttore, un architetto di altri mondi e di altre atmosfere.

Vista così dunque, la progettazione di questo locale a Parigi, in collaborazione con Raffaello Navot, non può essere che la naturale conseguenza di un estro particolarmente dotato: bar, ristorante, club privato, palco, cinema e biblioteca d’arte. Un luogo di incontro culturale ma anche leggero, stimolante ma anche misterioso, il Silencio è stato appena inaugurato in Rue Montmartre, cuore della vita notturna parigina.

E già promette atmosfere incantate, affascinanti, quasi surreali; per regalare viaggi speciali di una sera fin dentro la finzione così conturbante e ormai reale di un film, per poi tornare alla vita di tutti i giorni…o forse no.

Club Silencio by David Lynch Club Silencio by David Lynch Club Silencio by David Lynch Club Silencio by David Lynch

Via | Archinect