Anna Lorens e Marek Kozłowski disegnano Cloud, il tavolino modulare a esagoni

Lo studio Lorens disegna Cloud, il tavolino modulare a esagoni, da comporre per la casa o l’ufficio


Si chiama Cloud il tavolino modulare a nido d’ape realizzato in legno. Cinque celle esagonali sono il piano di lavoro, hanno profondità differenti, e alcune di queste hanno un ripiano apribile che chiude uno spazio da usare per libri, computer, e qualsiasi altra cosa vista la buona capienza delle stesse.

Il design ricorda un po’ un’altra serie di tavolini di cui già vi parlammo, ma indubbiamente questo progetto dello studio Lorens rende affascinante la possibilità di poter comporre il proprio piano d’appoggio per la casa o per l’ufficio.

Lo studio di architettura e design Lorens è stato fondato da Anna Lorens e Marek Kozłowski, due giovani designer che si occupano di oggetti, mobili, e interior design. In ogni progetto pongono attenzione alle singole esigenze dei loro clienti, cosa auspicabile per un piccolo studio.

Ogni buon designer sa quanto la modularità sia una risorsa infinita di idee, che anche se mediocri funzionano sempre. L’idea del ripetere, connettere, moltiplicare potenzialmente all’infinito, stimola enormemente un creativo, e altrettanto fa con un fruitore qualsiasi, proprio perché anch’esso è chiamato a contribuire anche solo un minimo con del proprio, con relativa soddisfazione.

Via | Designeast

Cloud il tavolino modulare a esagoni di Lorens
Cloud il tavolino modulare a esagoni di Lorens
Cloud il tavolino modulare a esagoni di Lorens
Cloud il tavolino modulare a esagoni di Lorens
Cloud il tavolino modulare a esagoni di Lorens