Vita e Violet: un amore da film

Passione e scenari che rubano il fiato, questi gli ingredienti principali della storia d’amore tra due celebri scrittrici

di Giorgio


Gli amori di Vita Sackville West, incluso quello per Virginia Woolf che ha fatto scorrere fiumi di inchiostro, non finiscono mai di irretirci. Una seduzione che si muove sinuosamente a scatti, ora sotterranea, ora in piena luce. Così impossibile non tuffarsi a capofitto in A Book of Secrets: Illegitimate Daughters, Absent Fathers, un libro uscito nei giorni scorsi in Inghilterra in cui si parla anche del lungo ed appassionato amore di Vita Sackville per Violet Trefusis. Una storia la loro degna di un blockbuster Hollywoodiano con tutti gli ingredienti per farne un romantico melodramma dai continui colpi di scena. Da Londra a Parigi passando per Montecarlo, Vita e Violet si incontrano, si sfuggono, si amano. Una trama fitta che vede anche l’intervento della madre di Vita pronta a bloccare la pubblicazione di Challenge, il romanzo dove la figlia racconta fatti ed episodi di questo amore tutto fuoco. Censurato in Inghilterra (la famiglia Sackville è influentissima), il libro viene però pubblicato in America, mentre in Francia esce subito a fargli da degno contrappunto Broderie Anglaise, il romanzo à clef scritto dalla Trefusis, dove nel personaggio di Lord Shome possiamo riconoscere Vita, in quello di Anne Lindell, la stessa Violet e nella parte dell’iper-caustica Alexa Harrowby Quince, niente di meno che la più grande scrittrice d’Inghilterra: Virginia Woolf. Se amate così leggere, l’occasione è dunque ghiotta per ricostruire, romanzo dopo romanzo, il cammino tutto svolte e curve di questo grande amore della letteratura europea che, a quanto pare, riserva più di una sorpresa.

Via | Bandofthebes

I Video di Pinkblog

Friggitrice

Ultime notizie su Recensione libri

Tutto su Recensione libri →