Giamaica: la televisione non trasmetterà lo spot contro l’omofobia

La principale emittente tv della Giamaica non trasmette spot contro l’omofobia

Vi ricordate lo spot contro l’omofobia in Giamaica Amore incondizionato di cui vi abbiamo scritto? Un video molto semplice che mirava a combattere l’omofobia e sostenere la popolazione gay e le famiglie. Television Jamaica, la maggiore emittente dell’isola caraibica, ha fatto sapere che non trasmetterà lo spot, primo del genere in Giamaica. Le motivazioni? Non piace come è strutturato e, soprattutto, ci sono molti pastori omofobi che si sono opposti. L’emittente ha fatto anche sapere di non poter trasmettere questo spot perché violerebbero le leggi, dal momento che l’omosessualità – e in particolare il sesso tra uomini – è un reato punibile in Giamaica.

Le associazioni lgbt si sono dette deluse, ma non si danno per vinte. Dane Lewis, presidente del Jamaica Forum for Lesbians, All-sexuals and Gays, ha affermato:

L’amore non è illegale: non vediamo perché non dovremmo essere in grado di andare avanti. Abbiamo intenzione di continuare la nostra discussione e spero che si possa trovare presto una soluzione per mandare in onda lo spot.

Via | Advocate

I Video di Pinkblog

Eni: Palazzo Mattei si colora di arancione contro la violenza sulle donne

Ultime notizie su Omofobia

Tutto su Omofobia →