Adam Levine parla della propria sessualità e di quella di suo fratello

Intervistato da Out, Adam Levine conferma di essere etero ma questo non gli impedisce di dire che alcuni uomini sono belli

Il sempre sexy Adam Levine è stato intervistato e fotografato dalla rivista Out (nel video il dietro le scene del servizio fotografico). Tra le altre cose Adam Levine parla della sua sessualità e del suo rapporto con l’omosessualità.

Adam, che ha trentadue anni, si dichiara eterosessuale e questo per lui è assodato. Il che non gli impedisce di dire che un uomo possa essere bello: non andrebbe mai a letto con un uomo, è vero, ma questo non gli impedisce di riconoscerne la bellezza. A proposito dell’omosessualità, Adam Levine afferma:

Per me è molto facile smontare l’idea di chi dice che l’orientamento sessuale si sceglie. Credetemi, ci si nasce. Mio fratello è gay e in famiglia tutti lo sappiamo da quando lui aveva due anni.

Adam ha raccontato anche come tutta la famiglia si è schierata per suo fratello, aiutandolo in tutto il possibile. Inoltre sostiene che quei genitori che cercano di curare i propri figli dall’omosessualità stanno combattendo una battaglia persa prima ancora che cominci. Ricordiamo, infine, che Adam Levine, conscio che per alcune persone può essere difficile accettare il proprio orientamento sessuale, non ha esitato nell’aderire alla campagna It gets better.

I Video di Pinkblog