La notevole trasformazione di un loft by Shirry Dolgin

Il prima e dopo di un loft realizzato in un garage tetro e deprimente, che pur mantenendo le caratteristiche originarie, è diventato un luogo accogliente e caloroso.

di olivia


Shirry Dolgin è un designer dotato di una grande intuizione e lo dimostrano queste immagini che testimoniano un prima e dopo molto interessante (l’after lo trovate dopo il salto).

Quello capitato tra le mani del designer era un edificio decisamente industriale, quasi privo di finestre, deprimente, a tratti tetro; grigio alle pareti, grigio sul pavimento, grigio sul soffitto. A prima vista esteticamente irrecuperabile.

Ma l’intuito di Shirry Dolgin ha saputo trasformare tutto questo grigiore in uno spazio abitativo pieno di stile, di atmosfera e di personalità, dove il grigio è soltanto più uno sfondo che si intravede e che anzi fa risaltare mobili significativi, a metà tra il rustico e il moderno, mixati con luci che sanno sopperire alla mancanza di finestre.

La struttura originaria non è stata toccata e conferisce dunque a questo appartamento l’ambita definizione di loft: un loft accogliente e caloroso che in pochi avrebbero saputo intuire dalle condizioni precedenti.

Loft garage dopo

Via | Homedit