Il film tedesco «Romeos» premiato al festival Chéries-Chéris di Parigi

Romeos narra la storia di una trans nella piena transizione da uomo a donna

di

Una storia d’amore insolita e forse difficile da immaginare anche per il pubblico di un festival di cinema lgbt. Il lungometraggio tedesco Romeos ha vinto il premio come miglior film al festival Chéries-Chéris di Parigi.

Il film, diretto dalla regista Sabine Bernardi, racconta la storia d’amore tra un ragazzo gay (di origine italiana) e un ragazzo poco più che ventenne, che in realtà è un trans nel pieno della sua trasformazione da donna a uomo. Un delicato inno all’amore senza confini e un utile promemoria per chi confonde troppo spesso l’identità di genere e l’orientamento sessuale.

Temo che non lo vedremo mai nelle sale italiane, anche se quest’anno è stato proiettato al festival di Torino “Da Sodoma a Hollywood”.

I Video di Pinkblog

Eni: Palazzo Mattei si colora di arancione contro la violenza sulle donne