Comico irlandese fa coming out: non sono omofobo, sono gay!

Oliver Callan, attore comico, ha fatto coming out in un’intervista. Una sua battuta era stata tacciata di omofobia

di

“Non sono omofobo. Sono gay!”.

Con queste parole l’attore comico Oliver Callan, irlandese ma molto noto anche nel Regno Unito, ha fatto coming out durante un’intervista televisiva in diretta al The Saturday Night Show.

Di recente Callan era stato accusato di omofobia per una battuta in cui prendeva di mira Paul Galvin, una star locale del calcio irlandese, di cui è nota la passione per la moda con tanto di rubrica settimanale sull’Irish Independent.

Callan sperava di allontanare da sé qualsiasi ombra di omofobia, ma a leggere i commenti dei lettori su The Advocate pare che l’essere gay non comporti automaticamente l’impossibilità di essere omofobi. E infatti quanti gay conosciamo affetti – consciamente o no – da omofobia?

I Video di Pinkblog

Eni: Palazzo Mattei si colora di arancione contro la violenza sulle donne