Adrian, il costumista delle star

Nonostante non abbia mai vinto un oscar, Adrian rimane uno dei più grandi costumisti della storia del cinema

di Giorgio


Sicuramente agli appassionati di vecchi film, quelli della stagione d’oro di Hollywood per intenderci, il nome di Adrian dirà qualcosa. Il suo straordinario talento di costumista è indissolubilmente legato ai più grandi miti della storia del cinema del secolo scorso. Tutte le stelle più luminose del firmamento hollywoodiano infatti, dalla divina Greta Garbo alla canterina Judy Garland (suoi anche gli abiti del Mago di Oz) furono impeccabilmente vestite da lui. Del resto, il suo resumé professionale, fitto di titoli ormai leggendari, dà subito il capogiro. Quasi manca il fiato a passarli in rassegna tutti. Ecco che qui spunta Maria Antonietta con un’altera e oggi quasi dimenticata Norma Shearer, là l’indimenticabile Scandalo a Filadelfia dove una volubile eppur innamoratissima Katherine Hepburn dà, spumeggiante come non mai, il meglio di sé.

Ma i suoi successi furono veramente tanti e non solo sul grande schermo. Le spalle imbottite di Joan Crawford che negli anni ’40 fecero scuola furono una sua trovata, eppure ad un certo punto, all’apogeo della propria carriera, egli decise di ritirarsi perché in profondo disaccordo con l’establishment (il ritiro della Garbo dalle scene, disse in una intervista, segnò brutalmente la morte del glamour nel cinema). Gay dichiarato, Adrian si sposò, secondo i biografi ufficiali, per arginare il clima ostile della Hollywood di allora, stringendo però un fortissimo legame con la moglie alla quale restò legato fino alla morte avvenuta nel 1959 per un attacco di cuore proprio mentre stava lavorando ai costumi di un nuovo, attesissimo musical.

I Video di Pinkblog

♥ Get ready with me #7 ♥