Antonio Di Pietro chiede scusa alla comunità gay italiana

Antonio Di Pietro ha chiesto scusa per la sua frase pesante sui gay

di robo

Con un comunicato sul sito dell’Italia dei Valori, Antonio Di Pietro ha chiesto scusa alla comunità lgbt italiana per la sua frase ambigua su due uomini in camera da letto. Questo il testo del comunicato:

“Chiedo profondamente scusa alla comunità LGBT. La mia è stata una battuta assolutamente infelice ma involontaria. Ribadiamo tutto il nostro impegno nel campo della lotta per i diritti civili e le libertà individuali e proseguiremo la nostra battaglia in Parlamento in tal senso”. Così il Presidente dell’Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, che conclude: “È mia intenzione incontrare l’Arcigay al più presto”.

Commenta Paola Concia, accogliendo le scuse ma anche dicendo le cose come stanno:

Bene le scuse di Di Pietro. Questa vicenda deve essere un’opportunità per riflettere insieme sul fatto che nel paese, anche a sinistra, è molto diffusa una cultura omofoba strisciante che dobbiamo combattere con decisione e coraggio. La politica deve smettere una volta per tutte di fare battute che offrono una rappresentazione denigratoria degli amori fra omosessuali, che ci riportano indietro di decenni. Noi omosessuali italiani, francamente, non ne possiamo più.

I Video di Pinkblog

Tutorial Nail Art Folk Waves | Mikeligna per PUPA NAIL ACADEMY

Ultime notizie su Pink crime

Tutto su Pink crime →