“Fotoshop by Adobé” è il video di Jesse Rosten che ironizza sul fotoritocco digitale

“Fotoshop by Adobé” è il video di Jesse Rosten che ironizza sul fotoritocco digitale

Che ormai il fotoritocco sia una costante nel mondo patinatissimo della moda e dei magazine che se ne occupano non è affatto una novità. Le critiche arrivano da più parti e molte riguardano ovviamente la percezione alterata del corpo (soprattutto femminile) e le implicazioni che può avere l’ossessione di un’immagine lontana dalla realtà e artefatta digitalmente.

Ad occuparsene ‘stavolta è Jesse Rosten con un video intitolato “Fotoshop by Adobé” (superfluo spiegare il riferimento). Con la giusta dose di ironia e una serie di giochi di parole, Rosten sottolinea molti degli effetti collaterali di un uso smodato del ritocco digitale. Come spiega lui stesso:

Una notte guardavo la televisione insonne. Mi sono imbattuto in uno spot su alcuni prodotti di bellezza. Le immagini mostravano una serie di ritratti ‘prima e dopo’, che mi sono sembrati la stessa immagine modificata con Photoshop. Mi sono fatto una risata e ho realizzato questo video.

Dopo il salto, trovate le immagini del making-of.