Il social network per coniugi infedeli, il tradimento è online

“Questa coppia è sposata, ma non l’una con l’altra”  “La vita è breve, trovati un’amante” recita lo slogan al termine del video, uno spot per promuovere il sito Ashley Madison.com il primo social network dedicato a persone sposate alla ricerca di rapporti extraconiugali. Vi sembra una follia? E invece negli Usa è nato questo sito

"Questa coppia è sposata, ma non l'una con l'altra"  "La vita è breve, trovati un'amante" recita lo slogan al termine del video, uno spot per promuovere il sito Ashley Madison.com il primo social network dedicato a persone sposate alla ricerca di rapporti extraconiugali. Vi sembra una follia? E invece negli Usa è nato questo sito che ha la stessa funzione di qualsiasi agenzia di appuntamenti online, ma per essere iscritti e poter avere un profilo bisogna essere sposati.

E il sito garantisce un "adulterio sicuro" tutto con la massima riservatezza, e offrendo la possibilità di incontrare solo partner già sposati. Gli iscritti a questo sito web sono di solito mariti o mogli che all'apparenza vivono una stabile e tranquilla relazione di coppia, ma che in realtà sono stanchi dei loro rapporti monogamici e non ne possono più di un'esistenza monotona e noiosa. 

Per iscriversi bastano 49 dollari e si può creare la propria pagina con il proprio profilo. Poi come tutti i social network si può chattare conoscere nuove persone e passare dal virtuale al reale. Un sito con veri e propri forum di discussione come "5 ragioni per cui tua moglie non fa più sesso con te".

Il successo di Ashley Madison è confermato dai numeri: creato nel 2001, oggi può contare su più di due milioni e mezzo di iscritti.

Ma la cosa sorprendente ( e molto divertente) è che questo tipo di tradimento "senza traccia" ha salvato anche molti matrimoni. Almeno questo lo dichiara l'ideatore del sito, il trentasettenne Noel Biderman, padre di due bambini e "felice traditore": "il tradimento è uno dei pochi modi per salvare il matrimonio, alcune persone sono addirittura dei coniugi migliori" continua "molte persone mi spediscono lettere per ringraziarmi. Dicono che Ashley Madison ha salvato il loro matrimonio e che se non avessero avuto la possibilità di svagarsi cosi facilmente, probabilmente avrebbero già divorziato".

I Video di Pinkblog