Movies from an Alternate Universe: le locandine vintage di film recenti di Peter Stults

Movies from an Alternate Universe: le locandine vintage di film recenti di Peter Stults


Un mash-up divertente e ben realizzato questo lavoro di Peter Stults intitolato “Movies from an Alternate Universe”. Film da un altro mondo, da una dimensione parallela in cui James Dean sostituisce Ryan Gosling come protagonista di “Drive”, in cui il “Grande Lebowski” non è Jeff Bridges ma uno stralunato Frank Zappa. E cosa dire di Leonard ‘Spock’ Nimoy nei panni di Bruce Willis in “Die Hard”?

Provoca un sottile e piacevole spaesamento temporale la gallery di Stults, anche grazie all’estetica vintage di queste locandine immaginarie e a un graphic design che rispetta gli originali stravolgendoli quanto basta per scatenare il sorriso. Ben fatto.

Movies from an Alternate Universe: le locandine vintage di film recenti di Peter Stults
Movies from an Alternate Universe: le locandine vintage di film recenti di Peter Stults
Movies from an Alternate Universe: le locandine vintage di film recenti di Peter Stults
Movies from an Alternate Universe: le locandine vintage di film recenti di Peter Stults
Movies from an Alternate Universe: le locandine vintage di film recenti di Peter Stults