Una vita trascorsa tra i giocattoli. Vi presentiamo Mel Birnkrant, 78enne di  Detroit con la passione, quasi la manìa per i giocattoli.
Una manìa che gli ha preso un po’ la mano, visto che Mel è tra i maggiori collezionisti di pupazzi di Mickey Mouse – Topolino, per intenderci – e di altri giochi che vintage è dir poco.
Mel ha portato avanti la sua ricerca di giochi antichi, appartenenti al periodo precedente le due Guerre. Inoltre è anche un designer – lo è stato per anni – ed ha creato giocattoli come Baby FaceOuter Space Men.
Mel ha iniziato a raccogliere giocattoli nel 1950, ma anche fumetti e altri gadget, accumulando tantissimo materiale scovato nei mercatini delle pulci di tutto il mondo, Parigi in particolare. Topolino è il suo preferito: dello storico personaggio Disney quest’uomo ha praticamente tutto, dai suoi albori fino ai giorni nostri, anche se preferisce – ovviamente – tutti i pezzi da collezioni dei primi del Novecento.

panorama11900
La sua passione per i giocattoli lo ha spinto negli anni Sessanta ad aprire una piccola impresa a Manhattan chiamata “Boutique Fantastique”, una bottega artigianale dove Mel riproduceva in maniera autentica giocattoli antichi e creandone di nuovi, ispirandosi a tantissime fonti come le stampe Epinal, i teatrini vittoriani e molto altro. Una passione che lo ha portato a lavorare per circa 20 anni per la società Colorforms.
Per conoscere la sua vastissima collezione, che fa gola a tantissimi esperti, Mel ha aperto un sito con una vera e propria guida nel mondo dei giocattoli. Un sito dove perdersi tra i vari giocattoli d’epoca, le stampe e i libri di favole, i pupazzetti di Yellow Kid e Betty Boop e davvero tanto altro. Non ci credete? E allora cliccate qui.

Credits | Mel Birnkrant

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Porsche 911 GT3 RS: grinta sportiva tedesca