A Oxford per la prima volta la bandiera del movimento gay

Su un edificio dell’antica università di Oxford per la prima volta si è vista sventolare una bandiera arcobaleno. È bastato proporlo al Senato accademico in occasione dell’annuale Queerfest

di

Per la prima volta nella storia dell’Università di Oxford quest’anno su uno degli edifici, il Wadham College, è stata esposta una bandiera arcobaleno, simbolo della comunità lgbt e della lotta di lberazione omosessuale. Merito di un’iniziativa partita da uno studente 19enne Michael Brooks, che quest’anno era incaricato di organizzare la Queerfest, un’iniziativa che ogni anno celebra la storia e la cultura gay.

Stavolta Brooks hai proposto alle autorità universitarie di esporre una bandiera arcobaleno in occasione della Queerfest e per tutta la Queerweek, una settimana di incontri, dibattiti ed eventi in preparazione della celebrazione annuale.

La risposta dei vertici di Oxford è stata positiva e così, molto più facilmente di quanto si potesse pensare, la bandiera è stata issata in cima all’edificio. Una prima assoluta per l’università di Oxford!.

I Video di Pinkblog

Eni: Palazzo Mattei si colora di arancione contro la violenza sulle donne