George Michael si riprende lentamente dalla polmonite

Il cantante britannico George Michael sta meglio: secondo fonti a lui vicine si sta riprendendo lentamente dalla polmonite che ha interrotto il suo tour

di


George Michael sta meglio. Il cantante britannico di origine greche si sta riprendendo lentamente dalla polmonite che lo ha costretto al ricovero e ha interrotto il suo tour.

Secondo il suo attuale compagno Fadi Fawaz, le condizioni di George Michael migliorano di giorno in giorno da quando lunedì è stato ricoverato in ospedale a Vienna a causa di una “sindrome polmonare acuta”.

A quanto pare il cantante 48enne ha cominciato a sentire un forte dolore al petto mentre era in hotel e i medici hanno optato per il ricovero, ma secondo Fawaz le sue condizioni non sono così gravi come sono state dipinte nelle cronache uscite in questi giorni. Certo, la polmonite non è proprio un disturbo da prendere alla leggera.

Molto eloquente la dichiarazione rilasciata dalla portavoce del cantante: “George Michael è affetto da polmonite e ogni altra speculazione sulla sua malattia è infondata e falsa”. Ovviamente ciascuno di noi capisce che cosa si intende con “ogni altra speculazione”, visto e considerato quali persone sono più a rischio di altre di contrarre la polmonite.

I Video di Pinkblog

vertigo start titles