New Delhi: in migliaia al 3° Pride dal sì all’amore gay

A tre anni dalla fine del divieto ai rapporti omosessuali, New Delhi ha accolto migliaia di persone per la marcia del Gay Pride

di


Pronti, via! Migliaia di persone hanno marciato, allegre e festanti, al Gay Pride di New Delhi, il terzo da quando, nel 2009, la capitale dell’India ha eliminato l’omosessualità dal codice penale.

Come ogni anno non ci sono stati sponsor e i soldi necessari sono stati raccolti con un party svoltosi all’inizio del mese.

Non è una marcia di protesta, ma di celebrazione. Una marcia per prendere possesso delle strade di New Delhi e camminare senza avere paura di essere aggrediti

spiega una degli organizzatori. Alla fine del corteo sono stati osservati due minuti di silenzio per commemorare i 14 eunuchi che si sono dati fuoco la settimana scorsa a East Delhi e tutti gli altri che sono morti perché erano differenti.

I Video di Pinkblog

Eni: Palazzo Mattei si colora di arancione contro la violenza sulle donne

Ultime notizie su Gay Pride

Tutto su Gay Pride →