Elio Di Rupo, gay dichiarato, primo ministro del Belgio

Il nuovo premier del Belgio, Elio Di Rupo, è anche il primo gay a rivestire tale ruolo in un paese dell’UE

di robo


Elio Di Rupo ha giurato come nuovo primo ministro del Belgio: si chiude così una crisi che è durata 535 giorni, crisi che minacciava di dividere il paese in due stati separati.

Come detto altre volte, Elio Di Rupo, di origini italiane (figlio di emigrati abruzzesi), nel 2001 fece coming out dichiarandosi gay (anche se i media italiani non ne accennano minimamente, anzi in passato l’hanno presentato semplicemente come single, facendo intendere che fosse un inguaribile dongiovanni sciupafemmine…) e diventa, così, il primo omosessuale dichiarato a ricoprire il ruolo di Premier di un paese dell’Unione Europea. Nel resto del continente, sebbene diverse capitali abbiano un sindaco gay, solo l’Islanda ha una presidente dichiaratamente lesbica, Johanna Sigurdardottir.

Auguriamo buon lavoro al nuovo primo ministro del Belgio, Elio Di Rupo.

I Video di Pinkblog

Eni: Palazzo Mattei si colora di arancione contro la violenza sulle donne