Parco divertimenti, in Italia le prime montagne russe con realtà virtuale

L’attrazione si troverà al parco divertimenti di Rainbow MagicLand

Da oggi la realtà virtuale entra anche nei Parco giochi. Inaugura oggi infatti, 25 giugno, il primo Virtual Coaster d’Italia.

L’attrazione si troverà al parco divertimenti di Rainbow MagicLand, a Roma e consiste in un rollercoaster implementato con realtà virtuale.

Come funziona? Ai passeggeri che si imbarcano sul trenino dell’Olandese Volante – il vascello fantasma de I Pirati dei Caraibi  –  viene dato un visore per la realtà virtuale che permette di calarsi in uno scenario da brivido durante la corsa: guardando nel visore ci si trova immediatamente ribaltati in uno scenario surreale, al centro di una battaglia tra galeoni.

Quella di Rainbow MagicLand è una degli ultimi parco giochi dove trovare attrazioni che aggiungono la realtà virtuale: altre sono nel NordAmerica (i parchi Six Flags), Canada (Canada’s Wonderland di Montreal), Germania (all’Europa Park di Rust), Giappone (Universal Studios Japan di Osaka) e in Inghilterra (all’Alton Towers, in Staffordshire).

rainbow-magicland_olandese-volante3.jpg

I Video di Pinkblog