Pesce d’aprile di Google Maps: “8-bit Quest Maps” è la versione ispirata alle avventure grafiche degli home computer

Pesce d’aprile di Google Maps: “8-bit Quest Maps” è la versione ispirata alle avventure grafiche degli home computer

Oltre ad essere una delle più grandi innovazioni apportate da Google alla nostra quotidianità, “Maps” è anche da tempo teatro di sperimentazioni e nuovi modi di sfruttare i suoi dati: dai tentativi di interaction design a quelli che utilizzano “Street View“. ‘Stavolta dal quartier generale del motore di ricerca più famoso al mondo, compiamo un salto indietro nel tempo.

Inizia la tua avventura
Visualizza luoghi famosi a 8 bit
Esprimi l’eroe che c’è in te, esplora il mondo
Trova i mostri nascosti
8-bit Quest Maps è la nostra tecnologia Beta di Maps e ha specifici requisiti di sistema.
Il sistema potrebbe non soddisfare i requisiti minimi per i calcoli a 8 bit.

Pesce d’aprile! Cliccando sul box, possiamo accedere a una versione di “Maps” che ricalca fedelmente quella delle varie avventure grafiche a 8bit che hanno fatto la fortuna di console come il NES di Nintendo. Pixel di grandi dimensioni e tutto il fascino retro del caso. C’è anche la variante di “Street View” e una serie di ‘easter eggs‘ da scoprire. Chi riesce a scovare il maggior numero di mostri?