Stampare cioccolato in 3D ora si può

Dall’Università britannica di Exeter arriva una stampante in grado di creare forme in 3D con il cioccolato fuso.

Se vi piace il cioccolato, questo fa proprio al caso vostro; e lo stesso si dica per gli amanti delle innovazioni tecnologiche. Si tratta di una stampante per cioccolato in 3D, che crea delle vere e proprie sculture secondo qualsiasi disegno si desideri.

L’invenzione viene dall’Università britannica di Exeter, e il meccanismo utilizzato è quello per la produzione con plastiche, soltanto però con la possibilità di farlo con il cioccolato fuso, che senza bisogno di stampi, si rapprende a forma ottenuta.

Il funzionamento è come una normale stampante: basta riempire il toner, selezionare la testina, e inviare un disegno che può essere fatto grazie anche a un software open-source per il 3D. La stampante ancora non è certificata per uso alimentare, ma lo sarà a breve, giusto il tempo di attendere che il prezzo cali dai suoi 3.300 dollari.