Mahahula, la felicità secondo i greci di Nomint

Lo studio d’anmazione greca racconta Mahahula, la dea della felicità

di cuttv

MAHAHULA: THE GIANT RODENT OF HAPPINESS from NOMINT on Vimeo.

Il sofisticato studio greco d’animazione Nomint, dopo la fortunata serie The Greek Crisis (ahimé ancora così attuale) e l’inquietante e surreale Holy Chicken tornano ora con un nuovo e altrettanto spiazzante personaggio, una vera e prorpia divinità del loro personale pantheon.

Si chiama Mahahula, un gigantesco cucciolo di roditore alieno, sceso sulla Terra con il solo scopo di spargere sul pianeta un assoluto, ancestrale, primordiale senso di felicità. Realizzato su commissione del Motionographer F5 Festival, Mahahula racconta un mondo ancora informe e avvolto nell’oscurità che contrasta con un essere gigante, poligonale, coloratissimo: un totemo moderno e irresistibile che sta già mietendo successi per festival (e in rete).