Allegri sceglie la 75° edizione di Pitti Immagine Uomo per presentare il suo nuovo progetto stilistico, frutto della collaborazione con il designer Francesco Scognamiglio. L'azienda, specializzata nella produzione di capospalla, si inserisce nel calendario della manifestazione fiorentina con un evento ad hoc, pensato per il debutto della prima collezione creata in tandem con lo stilista napoletano, che farà il suo ingresso sul mercato a partire dall'autunno-inverno 2009-2010. 

Nello specifico, si tratterà di una ventina di capospalla-icona maschili, che rappresenteranno la linea di punta del marchio, coerentemente con il progetto di restyling voluto da Dismi 92 S.p.a., società ripartita tra la famiglia Allegri, che detiene la quota del 60% del capitale, e il fondo Orlando Italy, che ha acquisito il 40% nel marzo del 2008. 

Un piano di rilancio articolato, pensato per riportare Allegri a essere protagonista mondiale nel mondo del capospalla, e che prevede la creazione di tre differenti tipologie di prodotto. Oltre alla main line firmata Scognamiglio, è prevista infatti la presenza di una collezione più formale, pensata per soddisfare le esigenze del cliente storico di Allegri, sviluppata da Mauro Ravizza Krieger, e di un'etichetta sportiva destinata invece al consumatore più giovane, coordinata dal team creativo interno con la consulenza di Alessandro Turci.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto