Una capitale scandinava, il ricordo di una celebre Olimpiade, il carisma di un grande campione italiano e Compagnia delle Pelli allarga sempre di più i suoi orizzonti stilistici per costruire la sua personale visione dell'autunno/inverno 09-10 che presenta a Pitti Uomo 75!

Partiamo da Oslo e per l'esattezza dalle Olimpiadi del 52,  prima (ed unica) volta in cui un italiano riuscì a conquistare una medaglia d'oro nella discesa libera: da quel momento in poi Zeno Colò entrò nella storia dello sci per la sua incredibile capacità di rischiare.  Dopo Bruce e James ecco dunque arrivare la nuova Zeno52 capo icona della collezione Autunno/Inverno 09-10 che si ispira liberamente alla personalità ed allo stile del grande campione.  

pitti_03%20038.jpg

Zeno52 è un giubbino di montone cerato, lavato in capo, abbinato come è ormai tradizione del brand, alla sua borsa. Un capo ideale per i grandi freddi, caldo ma leggerissimo, chic ma allo stesso tempo easy, pensato per chi frequenta i climi rigidi della montagna ma anche i salotti caldi delle metropoli invernali. 

Una scelta di stile quella di Compagnia delle Pelli che non a caso si è ispirata a Zeno Colò ed ai climi glaciali di Oslo, città piena di contrasti dove spesso traspare l'evidente opposizione tra il freddo dei colori nordici ed il caldo morbido della natura e delle abitazioni.  

Si espande sempre di più la ricerca estetica di Compagnia delle Pelli che sceglie per i suoi capi icona la storia e la personalità di grandi celebrities, quasi sempre molto diversa tra loro ma capaci di interpretare con grande originalità le richieste di un pubblico alla ricerca di capi di grande carattere, come i personaggi a cui sono ispirati. 
 
Qui la foto gallery con la preview della collezione autunno – inverno 2009/2010.
 

pitti_03%20039.jpg pitti_03%20040.jpg pitti_03%20041.jpg pitti_03%20042.jpg pitti_03%20043.jpg pitti_03%20044.jpg pitti_03%20045.jpg

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto