Ieri sera si è tenuto "Dress Code", l'evento organizzato durante la Milano Moda Uomo dalla Gazzetta dello Sport per svelare un nuovo capo di abbigliamento realizzato in collaborazione con il marchio Kejo: una linea di piumini per uomo, donna e bambino, con rifinitura interna ispirata alla prima pagina ("Tutto Vero") del giornale dopo la vittoria dell'Italia di Lippi ai Mondiali di Germania 2006.

Dresscode-gazzasshot-1.jpg Dresscode-gazzasshot-2.jpg Dresscode-gazzasshot-3.jpg Dresscode-gazzasshot-4.jpg Dresscode-gazzasshot-5.jpg Dresscode-gazzasshot-6.jpg Dresscode-gazzasshot-7.jpg Dresscode-gazzasshot-8.jpg Dresscode-gazzasshot-9.jpg Dresscode-gazzasshot-10.jpg Dresscode-gazzasshot-11.jpg Dresscode-gazzasshot-12.jpg Dresscode-gazzasshot-13.jpg Dresscode-gazzasshot-14.jpg Dresscode-gazzasshot-15.jpg

Tanti gli sportivi intervenuti nella boutique Biffi di Corso Genova a Milano dove abbiamo fatto capolino anche noi di Blogosfere. C'erano il grande Dino Meneghin, il pallavolista Hristo Zlatanov, il campione del mondo di ciclismo, Alessandro Ballan e il canoista olimpico Antonio Rossi.

Piumino-Gazzasshot-1.jpg Piumino-Gazzasshot-2.jpg

Poi sono arrivati lo juventino Nicola Legrottaglie, il milanista Christian Abbiati, il marciatore Alex Schwazer, oltre alla splendida Miss Italia, Miriam Leoni.

I piumini non sono niente male, ma ci lasciamo rapire dalla bellissima esposizione dei cimeli storici sportivi.

aGazzaCodesshot-1.jpg

Abbiamo così visto da vicino il fioretto con il quale Valentina Vezzali ha vinto l'oro ai Mondiali di San Pietroburgo nel 2007 e l'abito di Roberto Cavalli indossato da Carolina Kostner agli Europei di Varsavia. Emozionante toccare con mano una scarpa di Dennis Rodman e il casco di Valentino Rossi. Gioie e dolori legate alla maglia azzurra di Zoff di Spagna '82 e quella di Baggio di Usa '94. Esposti anche il costume di Federica Pellegrini al completo di Alex Schwazer, oltre alle maglie di Pato, Ronaldinho, Ibrahimovic, Amauri, Del Piero e Gilardino.

Dresscode-gazzasshot-16.jpg Dresscode-gazzasshot-17.jpg Dresscode-gazzasshot-18.jpg Dresscode-gazzasshot-19.jpg Dresscode-gazzasshot-20.jpg Dresscode-gazzasshot-21.jpg Dresscode-gazzasshot-22.jpg Dresscode-gazzasshot-23.jpg Dresscode-gazzasshot-24.jpg Dresscode-gazzasshot-25.jpg Dresscode-gazzasshot-26.jpg Dresscode-gazzasshot-27.jpg Dresscode-gazzasshot-28.jpg Dresscode-gazzasshot-29.jpg Dresscode-gazzasshot-30.jpg Dresscode-gazzasshot-31.jpg Dresscode-gazzasshot-32.jpg Dresscode-gazzasshot-33.jpg Dresscode-gazzasshot-34.jpg Dresscode-gazzasshot-35.jpg Dresscode-gazzasshot-36.jpg Dresscode-gazzasshot-37.jpg Dresscode-gazzasshot-38.jpg Dresscode-gazzasshot-39.jpg Dresscode-gazzasshot-40.jpg Dresscode-gazzasshot-41.jpg Dresscode-gazzasshot-42.jpg Dresscode-gazzasshot-43.jpg Dresscode-gazzasshot-44.jpg Dresscode-gazzasshot-45.jpg Dresscode-gazzasshot-46.jpg Dresscode-gazzasshot-47.jpg Dresscode-gazzasshot-48.jpg Dresscode-gazzasshot-49.jpg Dresscode-gazzasshot-50.jpg

Dresscode-gazzasshot-51.jpg Dresscode-gazzasshot-52.jpg Dresscode-gazzasshot-53.jpg Dresscode-gazzasshot-54.jpg Dresscode-gazzasshot-55.jpg

Dresscode-gazzasshot-56.jpg Dresscode-gazzasshot-57.jpg Dresscode-gazzasshot-58.jpg Dresscode-gazzasshot-59.jpg Dresscode-gazzasshot-60.jpg

Potete comunque farvi un giro virtuale con il video e le foto che abbiamo scattato sul posto. Buona visione!

(post pubblicato anche su Blogosfere Sport e Motori)

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto