Ieri Michelle Obama era sotto i riflettori e le telecamere di tutto il mondo e ha scelto un abito e un colore che da subito hanno destato approvazione o disapprovazione. Quel che è certo è che la nuova Lady della Casa Bianca ha giocato bene le sue carte, non c'è stato servizio o articolo che non abbia parlato di lei e del suo abito!

La first lady ha scelto infatti per la cerimonia del giuramento un tailleur giallo brillante e un cappotto dello stesso colore disegnati dalla stilista di origini cubane Isabel Toledo, aggiungendovi guanti verde oliva della catena di negozi J.Crew e scarpe di Jimmy Choo.

michelle%20002.jpg

E se il giallo e il verde dei guanti di certo un po' cozzano tra di loro, bisogna riconoscere che Michelle ha stile: riesce ad accostare abiti di stilisti all'avanguardia e accessori dei grandi magazzini, riesce perciò a coniugare perfettamente glamour e praticità. Per i balli inaugurali, ha indossato un vaporoso abito di chiffon bianco con la mono-spallina, del designer statunitense di origini taiwanesi Jason Wu.

Michelle Obama è apprezzata per il suo stile chic e giovanile ed è già considerata un'ambasciatrice della moda americana: è entrata nella top 10 della rivista Vanity Fair delle "donne meglio vestite al mondo" nel 2007 e nel 2008, ed è stata più volte paragonata a Jacqueline Kennedy.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto