Missoni a Milano Moda Uomo: lo stile dei viaggiatori urbani

La collezione autunno – inverno 2009/2010 di Missoni a Milano Moda Uomo porta i segni dello stile dei viaggiatori urbani, gli ammaliatori, i maghi fatati, i depositari di segreti d’amore, i nuovi dandy appassionati scultori del bello, quelli che si innamorano e fanno innamorare.Uomini che attraversano la vita con l’audacia e la leggerezza di chi

Missoni%20%20Fall%20Winter%202009%202010%20Mens%20%20Runway%20Pictures%20High%20Quality%20%28114%29_jpg.jpg

La collezione autunno – inverno 2009/2010 di Missoni a Milano Moda Uomo porta i segni dello stile dei viaggiatori urbani, gli ammaliatori, i maghi fatati, i depositari di segreti d'amore, i nuovi dandy appassionati scultori del bello, quelli che si innamorano e fanno innamorare.

Uomini che attraversano la vita con l'audacia e la leggerezza di chi guarda al domani come al sempre delle nostre speranze e desideri. Scegliere, guardare alle cose che hanno il segreto e la virtù di restare nel nostro immaginario, che sanno raccontare i modi di ieri e i segni di domani, che sono memoria e cambiamento e fanno di Missoni uno stile, una materia speciale di leggere la moda.

Missoni trasfigura segni, disegni ipnotici, energetici, astratti, ritmici, fratti, ripetitivi, radiali, impetuosi, composti, incastro di grafismi e graffiti diversi in costante equilibrio tra particolare e generale. Il colore, apparentemente sotratto, illumina imperioso ed energetico i maglioni e le giacche e diventa protagoniste di preziose fodere dipinte a mano.

I maglioni, vicini al corpo, le camicie, le giacche e i cappotti sono sovrapposti invertendo i ruoli tradizionali. I disegni di Missoni sono accostati ai tessuti inglesi più classici. Righe e ziggurat si inseguono, si sovrappongono in armonico contrasto, sono patchwork, giacche smilze allungate, pantaloni affusolati, giubbotti e cappotti. Qui il video integrale della sfilata!