Si apre oggi a Firenze la seconda edizione di Immagine Italia & Co, la Fiera internazionale di biancheria per la casa, lingerie e tessile che si svolge presso la Fortezza Da Basso, fino al 9 Febbraio 2009.

Si chiama Home Loving il nuovo modo di vivere la casa, un trend sempre più diffuso che riscopre il piacere di prendersi cura del proprio habitat, rendendolo accogliente, caldo, colorato e sempre più confortevole. La cultura acromatica e la tendenza minimalista del less is more che hanno dominato lo spazio casa negli ultimi decenni, cedono nuovamente il passo alla libera interpretazione degli interni, alle sensazioni di piacere e tepore trasmesse dalle superfici, dai tessuti, dai giochi di luce e dai nuovi accostamenti materici. 

immagine%20italia%20firenze%202009_001.jpg

È il design à vivre, la necessità di riempire i luoghi del nostro vissuto con complementi e oggetti, che, oltre ad assolvere l’imprescindibile compito estetico, rispettino pienamente la propria funzione d’uso, adattandosi alle esigenze di chi abita lo spazio e aiutando i piccoli gesti quotidiani, come cucinare, leggere comodamente un libro sul sofà o concedersi un bagno caldo a lume di candela. 

La casa, da sempre indicatore e simbolo dei tempi che cambiano, non è più solo luogo di passaggio ma anche lo scenario preferito dove condividere momenti di ospitalità, socializzazione e convivialità, assecondando il naturale desiderio di relax e decelerazione.

Il semplice ma inusuale accostamento di oggetti comuni e pezzi unici, la miscela d’ispirazioni apparentemente distanti, la combinazione tra Oriente e Occidente, svelano un forte desiderio di interpretare la casa, seguendo il filo dell’affetto e dell’effetto, ma anche la voglia di esprimere il proprio tocco personale in materia di ambiente domestico. Oggi la casa, trattata in modo originale, può diventare il primo luogo di sperimentazione, veicolo per dare libero sfogo alla propria creatività, rinnovandosi continuamente e, al tempo stesso, sigillando il nostro senso di appartenenza.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto