Un super-reality per potenziali supereroi

Gianni Scardovi, artista di Bologna di cui abbiamo avuto occasione di scrivere qui, li propone da anni in versione camp, con tacchi a spillo e sfrociate annesse. Parliamo dei supereroi, che occupano un posto di tutto rispetto nell’immaginario erotico gay, vuoi per le tutine aderenti e i muscoli guizzanti, vuoi per la fantasia che siano

di fpdr

Gianni Scardovi, artista di Bologna di cui abbiamo avuto occasione di scrivere qui, li propone da anni in versione camp, con tacchi a spillo e sfrociate annesse. Parliamo dei supereroi, che occupano un posto di tutto rispetto nell’immaginario erotico gay, vuoi per le tutine aderenti e i muscoli guizzanti, vuoi per la fantasia che siano super anche a letto.

Battute a parte, le vicende dei più popolari personaggi della Marvel e della Dc Comics sono vicini alla sensibilità glbtq per il fatto che sono storie di “diversi”, alle prese con i proverbiali super-problemi, che vivono sulla propria pelle la loro alterità.

Per tutti gli aspiranti SuperQualcosa che leggono questo blog c’è ora un’opportunità imperdibile: “Who wants to be a superhero?”, reality show americano dedicato ad aspiranti supereroi. Leggiamo la notizia sul neonato Comicsglog, neonata creatura del network Blogo. Benvenuti ragazzi!