Shirò, per una donna amante del lusso sport chic

Shirò, marchio fondato nel 2004 da Massimo Calestrini, specializzato in pelli e pellicce si espande e riapre la sua boutique milanese di via del Gesù, duplicando il suo spazio da 60 a 120 metri quadrati di lusso.Lusso presente anche nella sua collezione donna per i prossimi freddi che all’eleganza più rassicurante accompagna lo sport-chic. E

shir%C3%B2-5.jpg shir%C3%B2-3.jpg shir%C3%B2-6.jpg
Shirò
, marchio fondato nel 2004 da Massimo Calestrini, specializzato in pelli e pellicce si espande e riapre la sua boutique milanese di via del Gesù, duplicando il suo spazio da 60 a 120 metri quadrati di lusso.

Lusso presente anche nella sua collezione donna per i prossimi freddi che all'eleganza più rassicurante accompagna lo sport-chic. E così i piumini, apparentemente semplici, hanno lavorazioni artigianali di materiali preziosi: visone, seta, nappa e cocco. Poi ci sono i pezzi unici. Come il cappotto di coccodrillo reversibile e le leggerissime giacche in zimbellino. Quanto agli accessori, sono sofisticatamente semplici. Uno su tutti: la grande borsa in coccodrillo color ametista (di seguito il video della presentazione).

 
Nel frattempo il marchio della "lucertola coccodrillo" pensa all'espansione all'estero insieme al partner statunitense Schottenstein Luxury Group. Le aperture previste sono Mosca e New York nel 2009; Las Vegas nel 2010 e Chicago e Beverly Hills nel 2011, oltre a Estremo Oriente e Middle East.