La semplicità dell'eleganza è questa in sintesi il fulcro della collezione autunno -inverno 2009/2010 fatto sfilare sulle passerelle milanesi di 1 Classe – Alviero Martini. Una semplicità che si riscontra nelle forme, nei colori e negli abbinamenti.

L'idea di partenza della collezione sono i primi anni '70,una stagione in cui si muovevano tante donne borghesi, libere, emancipate ed elegantissime. La collezione ci ricorda appunto quell'eleganza semplice ma raffinata.

moda%20donna%202009_001%20063.jpg

Partiamo dai colori, che si fanno tutti naturali: tortora, cammello, blu navy con qualche punta di cobalto. Tutte le sfumature sono giocate nella versione monocromatica, come per ribadire un'esattezza di intento, senza nessuna sbavatura.

I tessuti si fanno maschili: tweed, panno e double. Sembrano quasi avvolgere in una corazza, in un'armatura sicura e confortevole. La silhouette, al contrario, si fa super femminile: la lunghezza è al ginocchio, gli abiti si fanno fascianti. Senza nessuna indulgenza al sex appeal, anzi con un occhio di riguardo alle proporzioni e alla raffinatezza.

La stampa Geo, quest'anno, ritorna "all over", su tutto il corpo, seguendo l'intento di lasciare un segno di stile preciso e forte. Le scarpe sono alte e in due modelli: uno classico, a décolleté; l'altro più grintoso, con punta stondata e look sportivo.

Nella sera appaiono le paillettes; sono l'unico tocco di lusso, un concentrato di luce necessario a rafforzare l'eleganza misurata e senza tempo della collezione. 

L'accessorio protagonista di stagione è l'immancabile borsa. La classica stampa Geo si rinnova nelle cromie e negli accostamenti a nuovi materiali. Ecco allora il Geo Brown con dettagli in vernice, il Geo Tortora, dal mood discreto ed elegante, il Geo tartan, con accostamenti di stampa Geo e pelle di vitello e il Geo Stanmpa Pitone, in cui la pelle è stampata con un effetto melange in rilievo.

Alviero Martini festeggia anche i vent'anni della maison e lo fa con la borsa del ventennale. Un prezioso  oggetto in edizione limitata in cui la stampa geo, emblema del bran, si abbina a borchie e placche dorate. Ma ora vi lasciamo al video integrale della sfilata, aperta dalla comicità di Paolo Migone!

 
Di seguito la gallery fotografica (clicca sulle immagini per ingrandirle):

1classe1.jpg 1classe2.jpg 1classe3.jpg 1classe4.jpg 1classe5.jpg 1classe6.jpg 1classe7.jpg 1classe8.jpg 1classe9.jpg 1classe10.jpg

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto