marini%20diamonds_00222.jpg

Le atmosfere fumose "Des bistrot de Paris", del Moulin Rouge e del Crazy Horse fanno da sfondo alla sfilata di Seduzioni Diamonds by Valeria Marini, che fa sfilare a Milano Moda Donna le donne audaci e sexy di Toulouse Lautrec.

Valeria Marini gioca con ironia per la nuova collezione autunno – inverno 2009/2010 e si rifà alla "Nouvelle Burlesque" rivisto da Madonna, Christina Aguilera e Gwen Stefani.  Ecco allora che il sexy, il glamour e l'allegria si fondono insieme per dar vita ad abiti lunghi e corti intarsiati di pizzo, ravvicinati al corpo da originali bustier stringi vita tempestati di pietre semi preziose, alternati ai push up di haute lingerie.

Capi in jersey, abiti e pantaloni assolutamente slim, blazer – tuxedo, gonne diritte segnate da dettagli in velluto per una donna che vuole essere sofisticata ed intrigante conservando la sua praticità quotidiana.

Mentre è il "soft streap-tease", messo inn scena da Dita Von Teese ad ispirare i lunghi abiti in viscosa laminata, o corti in versione charleston che si rifanno al glam anni '30, fino al sempre ed immancabile abito nero, scollato davanti e dietro, impreziosito da ricami in paillettes.

La sfilata di Valeria Marini è l'occasione anche per il debutto della sua nuovissima linea di gioielli Seduzioni Diamonds, frutto di un accordo di licenza a durata triennale, raggiunto tra il brand di Valeria Marini e Nemesi Srl. 

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto