E' stata Luciana Savignano ad introdurre la sfilata di Federico Sangalli a Milano Moda Donna, con la sua personale interpretazione delle linee e delle fluide geometrie dello stilista e della sua nuova collezione "Onde".

Federico Sangalli ha presentato la nuova collezione che s'ispira alle "Onde", fatta di movimenti sinuosi, fluidi e decisi: ondeche si materializzano nei tessuti, nelle nappe, nel metallo di questa collezione.

sangalli_00222.jpg sangalli_00333.jpg

La nuova collezione rilancia con decisione il filone creato dallo stilista che è stato definito Sophistication: ossia la combinazione di elementi contrastanti per peso, gravità e consistenza, cercando di ottenere un risultato di estremo equilibrio ed eleganza. Sophistication, intesa come l'anima stessa dell'eleganza, alleggerisce sia i pesi che i volumi, siano essi abiti o giacche e pantaloni, cappottini o camicie, realizzate in materiali preziosissimi e in contrasto tra di loro.

Un modo di interpretare l'equilibrio delle proporzioni classiche dell'abito sul corpo attraverso la combinazione di materiali fluidi e scivolosi quali lo chiffon, uniti ad altri rigidi e modellabili quali le reti metalliche, e ad altri ancora vivi e sensibili come la pelle.

Federico Sangalli riesce insomma ad armonizzare perfettamente la Couture e il Pret-à-Porter, il metallo con lo chiffon e geiorgette. E' questa la vera essenza della collezione!

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto