Baldinini presenta la nuova collezione autunno – inverno 2009/2010 durante la settimana di Milano Moda Donna e oggi al Micam. La collezione si incentra su nuove dimensioni e la sostanza è nei fondi più corposi, le costruzioni sono importanti ma lineari e non mancano mai i dettagli artigianali.

L'ispirazione del design segue l'audacia dell'architettura, gabbia dorata per tacco a guglia e plateau, raso per accogliere il piede con un omaggio a Gustave Eiffel, ma non manca l'ispirazione alle arti decorative e ai motivi ghepardo e  zebra.

0042.jpg 0043%20g.jpg 0053.JPG

Tantissimi sono i materiali multiformi che rivestono tacchi e plateaux, le altezze si fanno vertiginose, quasi impossibili. La calzatura si veste, avvolta in materiali preziosi con: bordure in zibellino, mongolia, volpe e ancora pitoni mineralizzati, effetto pirite. Non mancano i vitelli scamosciati e i nabuk cashmere-feel.

0040.jpg 0050%20scarpa%20oro.jpg 0051.JPG

Le colorazioni vanno da quelle polarizzate che si alternano ai dark-colors. E ancora verde giada, rubino, melanzana, cobalto. C'è il ritorno di borchie e occhielli allineati con rigore geometrico o in ordine sparso: alternanza di galvaniche, canna di fucile, oro, bronzo, rame.

I modelli spaziano tra i polacchini con bavero, stivali flosci abbandonati fino alla caviglia. Mocassini, francesine, decolleté con cinturini scenografici. Punte tonde oppure affusolate, compatte, corte, a triangolo.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto