les%20copains_00222.jpg

Ordine e disordine, libertà e rigore: su questi opposti si basa la collezione autunno – inverno 2009/2010 di Les Copains che ha sfilato a Milano Moda Donna.

L'idea di fondo che traspare è quella di coniugare l'asciutta eleganza della divisa alla freschezza dello stile college e all'indiscussa femminilità di certi modelli. Tubini corti e aderenti spuntano da lasciar le gambe in vista anche se totalmente coperte da speciali calze di sottile maglia a blocchi di colore.

Tocchi di giallo zafferano e viola ultravioletto rafforzano infatti le tonalità dominanti dei capi: l'argilla, il blu royal, il marrone-corteccia e tutti i chiaroscuri del grigio-flanella.

Protagonista assoluta tra i materiali è la maglia con lavorazioni audaci: pieghe irregolari, effetto tessuto sul mohair, rilievi e spalmature oltre all'accoppiata con pellicce naturali.

Tutto ha un'aria di impeccabile quotidianità a cominciare dalle forme per finire con accessori e dettagli che vannodalle classiche pumps con tacco a banana e fibbie in bachelite ai giganteschi snap fatti a borchia per chiudere i cappotti, dalle sottili cinture alle minicartelle in flanella, raso e pelliccia.

Sfilano tanti abiti da cocktail in chemisier in seta, lana e nylon oppure in satin pescacon le stellette militari sia stampate che jacquard fino ad ottenere una sorta di coordinato con i maxi cardigan in lamè.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto