Ha debuttato a Milano Moda Donna, Zuhair Murad, definito dai media la "star rocketing designer" per il glamorous appeal dei suoi abiti, ma soprattutto per il suo speciale link con le più famose celebrities internazionali. Perchè Zuhair Murad, fin dall'inizio del suo fortunato percorso creativo, ha sempre avuto un occhio di riguardo per le star del cinema, della musica o dela televisione.

Dalla cantante Shakira a Beyonce Knowles, che ha indossato un suo abito lungo in occasione del 31esimo Annual KennedyCenters Honors, fino a Kate Walsh ovvero la Addison Montgomery protagonista della serie Grey's Anatomy. Ma anche Vanessa Williams, l'attrice americana Heather Graham, in occasione dei Bafta/Britannia Awards, fino alla pop star Christina Aguilera per la 49 edizione dei Grammy Awards, Brooke Burke e Carrie Underwood ai Golden Globe, oltre che recentemente anche Miley Cyrus, che ha indossato un abito della haute couture primavera – estate 2009 in occasione dell'81esima edizione degli Academy Awards a Los Angeles.

La collezione autunno – inverno 2009/2010 fatta sfilare a Milano da Zuhair Murad è una declinazione del maschile al femminile sia nelle nuances che nei volumi, nei tagli e nei dettagli, ma è anche un incrocio di culture differenti. Il tutto per una filosofia estetica mediterranea  che ben si armonizza anche all'Haute Couture parigina.

Protagonista in toto la cura maniacale del dettaglio e le scelte materiche d'effetto: pizzo, satin, seta, georgette e chiffon come elementi principi per raffinati abiti da sera da red carpet internazionali. Temi guida della collezione è l'evoluzione del bianco e del nero che divetano palette di colore da arricchire di paillettes, pietre preziose, fiocchi, nastri e bordi di strass. Ma prendono forma anche singolari giochi di pieghe intrecciate che diventano rose di tessuto ricorrenti nella collezione.

Interessante anche la decostruzione dello smoking, che diventa un abito tutt'uno con la camicia dal taglio maschile e la gonna a tubo svasata in fondo da portare con la giacca dalle applicazioni di rose. 

Di seguito la gallery fotografica (clicca sulle immagini per ingrandirle):

murad1.jpg murad2.jpg murad3.jpg murad4.jpg murad5.jpg murad6.jpg murad7.jpg murad8.jpg murad9.jpg murad10.jpg murad11.jpg murad12.jpg

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto