La natura, i suoi colori, le sue forme perfette e la sua armonia, ma anche la continua ricerca di equilibrio con gli elementi primordiali della vita, sono i temi a cui si ispira la nuova collezione AW09 di Scholl, che mette al centro il rapporto simbiotico tra l'uomo e l'ambiente.

Realizzata da Alberto Del Biondi Industria Del Design, la collezione Scholl Contemporary AW09 trae ispirazione dal mondo quasi incantato della natura, dall'ordine e dalla rigorosità che lo governa, declinandoli attraverso uno stile semplice ma sinuoso delle forme, con l'impiego di materiali morbidi: nabuk, suede, pelo, ai quali si aggiungono trattamenti glacé, effetti bagnati delle pelli e le vernici.

Il mood che abbraccia tutta la nuova collezione AW09 di Scholl è essenzialmente il rapporto tra l'uomo e la natura che impernia la nostra esistenza e dalla quale non possiamo prescindere. Da qui la necessità di porsi in un'ottica di predisposizione e di ricerca della stessa, traendo ispirazione da elementi naturali come la corteccia, il sughero, il legno e le foglie per ricreare modelli, per l'uomo e per la donna, dalle linee semplici e armoniche, tipiche dell'essenzialità che caratterizza la natura, con un design che si fonde con essa.

Sono tre i temi a cui Scholl si ispira per la stagione autunno-inverno 2009, mantenendo inalterato l'elemento rappresentativo della fibbia, da sempre icona del marchio. "Fairyland", ovvero il mondo incantato dei boschi e popolato da creature che si muovono tra verdi foreste e laghi blu. Evocano terre magiche e nascoste, protette da nebbie millenarie e da una vegetazione lussureggiante dai colori profondi e pieni.

La morbidezza e il senso di protezione di questa linea di calzature vengono enfatizzati da volumi ampi, vaporosi abbracciando un design minimale fatto di linee essenziali con forme arrotondate che trasmettono contemporaneità a questo stile primitivo, ritrovando nei modelli proposti un appeal futuristico-tecnologico, caratteristico di Scholl.

Appartengono, per esempio, a questo tema ispirazionale le ballerine Aisha con cinturino, in suede dall'effetto laminato, con soletta in sughero naturale e interno in morbido shearling. O le décolletés Odeline in pelle laminata color bronzo con zeppa in gomma e sughero e cinturino alla caviglia.

La proposta femminile include anche stivali alti e tronchetti declinati nelle versioni in vitello, in camoscio, in pelle lucida o laminata: materiali che hanno il plus di restituire emozioni sensoriali piacevoli di comfort e morbidezza, pur mantenendo un look grezzo e puro com'è tipico delle fibre prodotte dalla natura. I colori raccolgono le sfumature di un bosco d'autunno perdendosi tra il nero, il marrone scuro, il verde, il bronzo, il viola ed il blu.

Si ispirano invece alla vita marina le calzature della linea "Misterious World", per un tuffo nelle profondità e nei segreti degli abissi incontaminati, tra acque pure e cristalline.

Fanno parte di questa linea le décolletés Treasure con tacco 50mm, in pelle glacé dall'effetto bagnato e gli stivali alti in vernice, i tronchetti e gli stivali Bright in camoscio o in pelle con tacco 70mm e plateau di gomma, dai colori che spaziano dal verde bosco al blu, passando dal marrone e dal purple.

Hanno un'apparenza che ricorda la solidità e la robustezza di un bosco secolare le calzature per l'uomo che hanno ispirato la linea "Wild Wood", rimarcando lo slancio naturalistico di questa collezione.

Wild Wood si caratterizza per la proposta di modelli che spaziano dalla linea elegante a quella sportiva, ma dove i confini tra tempo libero ed evento formale non sono così marcati. Quelle di Scholl sono, infatti, proposte dall'utilizzo versatile, attuali nelle forme, per un uomo dinamico ed esigente quando si parla di comodità, casual e sempre attento alla funzionalità.

P1100927.JPG P1100928.JPG P1100929.JPG P1100930.JPG P1100931.JPG P1100932.JPG P1100933.JPG P1100934.JPG P1100935.JPG P1100936.JPG P1100937.JPG P1100938.JPG P1100939.JPG P1100940.JPG P1100941.JPG P1100942.JPG P1100943.JPG P1100944.JPG P1100946.JPG P1100947.JPG P1100948.JPG P1100949.JPG P1100950.JPG P1100951.JPG P1100952.JPG P1100953.JPG P1100954.JPG P1100955.JPG P1100956.JPG P1100957.JPG P1100958.JPG P1100959.JPG

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto