A un anno dall'apertura della prima boutique nella centralissima Piazza Wagner, "Au Nom de la rose" inaugura un secondo angolo di Francia a Brera. Un piccolissimo negozio dove ogni mattina arrivano dai 1000 ai 1500 boccioli di freschissime rose da ogni parte del mondo: dalla Francia, dall'Olanda, dal Kenya e dall'Ecuador. Qui si possono trovare rose a grappolo, rose profumate, rose inglesi David Austin e la profumatissima Yves Piaget con i suoi 80 petali.

Colori e fragranze uniche rendono l'ambiente un vero rifugio per eterni romantici. I boccioli vengono confezionati in eleganti bouquet, mazzi di ogni dimensione, sofisticati cuori e curiosi alberelli. 

au%20nom%20de%20la%20rose_001%20001.jpg

Questo è il luogo ideale dove, con una spesa contenuta, si può trovare un pensiero per ogni occasione, una rosa per ogni sentimento, ma anche tutti i prodotti derivati dai petali: cosmetici biologici, profumi, infusi, confetture, miele, sciroppi, caramelle, cioccolatini, candele e tanto altro ancora. Tatto. olfatto, vista e gusto verranno piacevolmente stimolati da questi prodotti unici e ricercati.

Ma a raccontarci tutte le curiosità abbiamo incontrato e intervistato Paolo Perotto, che insieme a Sébastien Giuge, ha inaugurato la boutique di Brera, in via mercato 20 a Milano. 

 
Qui una piccola foto gallery di "Au Nom de la rose".
 

au%20nom%20de%20la%20rose_001%20002.jpg au%20nom%20de%20la%20rose_001%20006.jpg au%20nom%20de%20la%20rose_001%20007.jpg au%20nom%20de%20la%20rose_001%20008.jpg au%20nom%20de%20la%20rose_001%20009.jpg au%20nom%20de%20la%20rose_001%20010.jpg au%20nom%20de%20la%20rose_001%20011.jpg au%20nom%20de%20la%20rose_001%20012.jpg au%20nom%20de%20la%20rose_001%20013.jpg au%20nom%20de%20la%20rose_001%20014.jpg au%20nom%20de%20la%20rose_001%20015.jpg

 
Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Uncategorized Leggi tutto